menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: maestra non fa entrare un alunno che è stato in Lombardia, poi la smentita

L'episodio si è verificato, ieri mattina, in una scuola del comune di Altavilla Silentina. A rivelarlo il sindaco Marra che avverte: "Basta con le discriminazioni". Poi è arrivata la smentita

Psicosi Coronavirus in provincia di Salerno. La paura del contagio sta provocando anche momenti di tensione tra i cittadini e anche all’interno delle scuole che nella giornata di ieri sono state riaperte al termine della sanificazione degli ambienti.

Il caso

Ieri mattina, nel comune di Altavilla Silentina, si sarebbe verificata una lite - riporta Il Mattino - quando una insegnante non avrebbe fatto entrare un alunno in classe perché, nei giorni scorsi, sarebbe stato in un comune della Lombardia. A raccontarlo sarebbe stato direttamente il sindaco Antonio Marra a margine del summit alla Provincia: “Si è scatenata la rabbia delle mamme”, avrebbe rivelato la fascia tricolore, definendo questo atteggiamento discriminatorio.

La smentita del dirigente scolastico Linda Sorgente

La notizia riportata nel suddetto articolo risulta non verificata e priva di fondamento.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento