Mascherine ai dipendenti dei Comuni salernitani: ecco l'elenco

Gli strumenti di protezione sono destinati ai dipendenti dei Comuni impiegati nei servizi essenziali, la polizia municipale e la protezione civile locale

Dal 23 al 26 marzo tutti i comuni che finora non hanno ottenuto i Dispositivi di protezione individuale riceveranno la fornitura che potranno ritirare presso i Sopi provinciali di competenza.
Ad annunciarlo è l’Anci Campania. Gli strumenti di protezione sono destinati ai dipendenti dei Comuni impiegati nei servizi essenziali, la polizia municipale e la protezione civile locale.  

Le modalità

Nella mattinata il sindaco o il suo delegato deve telefonare al Sopi provinciale di sua competenza in modo da concordare con esso l’orario del ritiro del Dpi così da evitare assembramenti. All’ora fissata i primi cittadini o i loro delegati si dovranno presentare nei locali di una delle cinque Sale Operative Provinciali Integrate (Sopi), aperte presso il Genio Civile. I sindaci devono portare due copie del verbale stampato già compilato. In caso di presenza del delegato, quest’ultimo, munito di proprio documento di riconoscimento, si deve presentare al ritiro con delega già compilata e con la copia del documento di identità del sindaco.

Ecco l'elenco dei Comuni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento