menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle foto pubblicate dal sindaco

Una delle foto pubblicate dal sindaco

Covid-19 a Bellizzi, bambini giocano in strada: arriva il sindaco

Il sindaco pubblica le foto e critica i genitori: " Adesso non si faranno più sconti a nessuno. Sarete denunciati se non tenete i vostri bambini in casa e differiti al tribunale dei minori". Poi va sul posto per siglare la tregua e consegnare mascherine

Pomeriggio di polemiche, quello appena trascorso, in località Borgonovo a Bellizzi, dove alcuni bambini sono scesi in un cortile a giocare nonostante le ordinanze restrittive di Regione Campania e Governo per prevenire la diffusione del Coronavirus.

La denuncia

Le immagini sono state pubblicate direttamente dal sindaco Mimmo Volpe: “Agli amici e genitori di Borgonovo lo dico per l'ultima volta. Adesso non si faranno più sconti a nessuno. Sarete denunciati se non tenete i vostri bambini in casa e differiti al tribunale dei minori.  Questo vale anche per gli adulti. Mi rendo conto di ogni cosa. E’ l'ultimo avviso! Forza evitiamo spiacevoli contenziosi. Datemi una mano”.

La tregua

Subito dopo il primo cittadino si è recato sul posto per invitare la popolazione a restare a casa e consegnare, insieme al comandante dei vigili urbani Macrì, le mascherine di protezione ai residenti. La tregua si è raggiunta: “Ora pace fatta, dimostrate serietà e impegno, soprattutto per i vostri figli a non uscire di casa. Ne vale della salute di tutti noi. Ripeto, con il vostro comportamento segnate tutto il mio fallimento e lo sforzo di queste settimane. C'è la stiamo mettendo tutta. La nostra comunità si sta comportando bene seguendo e rispettando la norma”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento