Coronavirus, Banca d’Italia stanzia 4 milioni per posti letto a Salerno e Caserta

Si tratta di una parte del contributo straordinario di 20,9 milioni di euro messo a disposizione dalla Banca d'Italia a favore di soggetti impegnati nel contrasto al virus sull'intero territorio nazionale

Dalla Banca d'Italia in arrivo 4 milioni di euro alla Regione Campania per la realizzazione di nuovi posti di terapia intensiva a Salerno e Caserta.

I dettagli

Si tratta di una parte del contributo straordinario di 20,9 milioni di euro messo a disposizione dalla Banca d'Italia a favore di soggetti impegnati nel contrasto al coronavirus sull'intero territorio nazionale; 4 milioni, su impulso del componente del Consiglio superiore Marco Zigon e in accordo con la filiale di Napoli, sono stati destinati alla Regione Campania. "Con questa decisione la Banca d'Italia ha voluto mostrare la sua vicinanza alle istituzioni, al sistema sanitario e alla popolazione - spiega Zigon - Ogni sforzo è utile per combattere un nemico invisibile che attenta alle vite umane e piega la nostra economia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa: spostarsi in un altro comune? Per la spesa sì, per il parrucchiere no

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ictus fulminante: muore a 54 anni il dottor Luongo, il cordoglio del sindaco di Montano Antilia

Torna su
SalernoToday è in caricamento