Da Brescia a Corbara: famiglia in quarantena, gli aiuti del Comune

La famiglia ha ancora la disponibilità di una casa a Corbara e si era messa in viaggio da Brescia, nella stessa sera in cui il Governo preparava il decreto che estendeva la zona rossa in Lombardia

Famiglia in quarantena a Corbara dopo essere giunta dal Nord. Lo ha detto il sindaco del piccolo comune dell'Agro, Pietro Pentangelo. La famiglia ha ancora la disponibilità di una casa a Corbara e si era messa in viaggio da Brescia, nella stessa sera in cui il Governo preparava il decreto che estendeva la zona rossa in Lombardia e in altre province del Nord.

Gli aiuti

Il sindaco, ad una televisione locale, ha detto che è necessario che la famiglia resti, ora, in quarantenta, secondo quanto previsto dalle disposizioni in materia di prevenzione di Covid-19.  Aggiungendo, poi, di contribuire a portare giorno per giorno, all'esterno dell'abitazione della famiglia, viveri e beni di necessità non avendo gli stessi alcuna possibilità di poterlo chiedere ad altri.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento