menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco De Marco

Il sindaco De Marco

Covid-19 a Caggiano, l'ira di De Marco: "Chi fa il furbo è solo un imbecille"

Il primo cittadino si scaglia contro i suoi concittadini che non rispettano i divieti del Governo e della Regione Campania per prevenire la diffusione del virus

Alza i toni il sindaco di Salento Gabriele De Marco contro alcuni suoi concittadini che, nonostante i divieti del Governo e della Regione Campania per prevenire la diffusione del Coronavirus, continuano ad uscire di casa senza validi motivi.

Lo sfogo

Con un post su Facebook, il primo cittadino ci va giù duro: “Le regole purtroppo ognuno se le fa come gli piace! Dunque andiamo al problema della spesa: io vedo che ci sono persone che non hanno cambiato di una virgola le proprie abitudini! Poter fare la spesa non significa uscire ogni giorno se non talvolta più volte al giorno a fare la spesa! Significa uscire una volta ogni 3/4 giorni e fare una spesa per il periodo! Cosi pure con i tabacchini! Qualche furbetto del quartierino si aggira vicini al tabacchino di Salento credendo che se arriva un controllo dirà che è andato a comprare le sigarette! Si sbaglia poichè se ci viene segnalato il fatto noi abbiamo la videosorveglianza che ci dirà quante volte è uscito! E poi oltre alla multa si farà una causa penale per false dichiarazioni!” E ancora: “Dunque, basta e finitela di fare i furbi! Siete solo dei poveri imbecilli che mettete a rischio voi le vostre famiglie e tutti noi! Pertanto non meritate alcun rispetto dalla popolazione! Forse perderò qualche consenso poichè dico pane al pane e vino al vino ma se questo mio modo di fare e di agire contribuirà a difendere il mio paese da questo “Santoriavolo” per dirlo alla paesana lo accetto volentieri!” conclude De Marco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento