menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arrivo a Caggiano

L'arrivo a Caggiano

Covid-19, i carabinieri volano a Caggiano per consegnare apparecchi sanitari

Gli strumenti erano rimasti in giacenza dal 18 marzo scorso presso un deposito di Pontecagnano, per via di problemi di trasporto logistico da parte del corriere incaricato

I carabinieri del comando provinciale di Salerno, d'intesa con il 7° nucleo elicotteri di Pontecagnano, hanno consegnato al Comune di Caggiano 39 misuratori di pressione ed attrezzatura sanitaria e medicale necessari per l'emergenza sanitaria in corso (6 stetoscopi e 12 apparecchi per aerosol), rimasti in giacenza dal 18 marzo scorso presso un deposito di Pontecagnano, per via di problemi di trasporto logistico da parte del corriere incaricato.

I controlli

Appena venuti a conoscenza dell'esigenza da parte del primo cittadino, i militari, in poche ore, hanno organizzato il servizio di elitrasporto e consegnato i presidi sanitari al Comune, che ne aveva assoluta necessità anche perché interessato da recente ordinanza di “chiusura” da parte del Governatore della Regione Campania, in quanto area di possibile focolaio di Covid-19, dove allo stato si sono  registrati un decesso e 7 casi positivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento