menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Santa Teresa vuota alle 11 del Carnevale

Santa Teresa vuota alle 11 del Carnevale

Sfilate e spettacoli rinviati per precauzione: il Coronavirus "frena" il Carnevale

Rinviato lo spettacolo all'Augusteo, a Salerno. Diverse, anche le sfilate annullate in provincia

Il Coronavirus frena anche il Carnevale: diverse, infatti, le iniziative rinviate per ragioni precauzionali, nel nostro territorio. E' il caso di Salerno città, dove, questo pomeriggio, non si terrà più lo spettacolo presso il Teatro Augusteo: "Bambini scusatemi. Da genitore ritengo che sia la decisione migliore rinviare l’evento pianificato per oggi pomeriggio all’Augusteo. Festeggeremo in un’atmosfera più giusta e sarà ancora più divertente star assieme", ha detto l'assessore comunale Dario Loffredo. Del resto, a Salerno città, intorno alle 11 di oggi, semi-vuota, l'area di Santa Teresa, differentemente da domenica scorsa quando la zona, così come il lungomare cittadino, furono invasi da mascherine.

Guarda>>>Il video

I rinvii

Sospeso anche il Carnevale Nocerino dal sindaco Manlio Toquato che, attraverso un'ordinanza, ha anche chiesto ai gestori e titolari di cinema, supermercati ed esercizi pubblici e commerciali, circoli ricreativi di sanificare gli ambienti, attenendosi alle disposizioni del Ministero e della Protezione Civile. Annullata anche la sfilata a Caggiano, Montecorvino Rovella, Palomonte, San Cipriano, Acerno e quella a Giffoni, dove il Comune ha diffuso una nota:

Si avvisano gli organi di stampa, che a seguito dell'ordinanza del Presidente della Regione Campania, on. Vincenzo De Luca - n.1 del 24 febbraio 2020 - con la quale si raccomanda ai Sindaci della Regione "di evitare l'organizzazione e l'espletamento di ogni manifestazione che comporti adunanze o assembramenti dei cittadini", il comune di Giffoni Valle Piana ha ritenuto opportuno sospendere i festeggiamenti del Carnevale Giffonese e le relative attività ludiche.  Il Sindaco di Giffoni Valle Piana Antonio Giuliano desidera ribadire che il provvedimento è a scopo meramente precauzionale e che nel comune picentino non sono state registrate criticità o casi riguardanti il "CoronaVirus".

Intanto, altre iniziative, come a Agropoli e a  Pontecagnano, oggi si terranno comunque come annunciato, salvo nuove disposizioni. Il Coronavirus, ad ogni modo, è riuscito, almeno in parte, a rovinare la festa più allegra dell'anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento