menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, altri tamponi positivi a Cava e nel Vallo di Diano

Nel pomeriggio salgono a 47 i contagi nella zona sud della provincia. Sono risultati positivi ai tamponi, infatti, tre donne e due uomini di Sassano, cinque abitanti di Caggiano, un altro uomo di Sala Consilina e una persona di Sant’Arsenio

Nel giorno in cui sono state attivate le prime unità dell’esercito a presidiare la zona rossa, arriva la conferma di nuovi casi positivi al Covid-19 nel Vallo di Diano e altri due a Cava de' Tirreni.

Nel Vallo di Diano

Nel pomeriggio salgono a 47 i contagi Vallo di Diano. Sono risultati positivi ai tamponi, infatti, tre donne e due uomini di Sassano, cinque abitanti di Caggiano, un altro uomo di Sala Consilina e una persona di Sant’Arsenio. Si tratta di pazienti che potrebbero essere legati direttamente o indirettamente a persone che hanno partecipato, nelle scorse settimane, ai due raduni religiosi organizzati nella zona. A questi si aggiunge il caso dell’uomo rientrato dal Piemonte ad Atena Lucana.

A Cava de' Tirreni

Aumentano i tamponi positivi nella città metelliana, raggiunta quota 12. "Di questi - spiega il sindaco Vincenzo Servalli - cinque, sono dovuti ricorrere al ricovero ospedaliero. Per altri soggetti, già in isolamento domiciliare si è in attesa dell'esito dei tamponi. Anche per questi nuovi casi, si sono attivate le procedure. Nella giornata di ieri, sono state elevate undici denunce all'Autorità Giudiziaria, (sei, da parte della Tenenza dei Carabinieri di Cava e cinque dalla Polizia Municipale) a persone che andavano in giro senza giustificazione. Siamo entrati nel periodo determinante che ci dirà della evoluzione del coronavirus. Mi raccomando.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento