rotate-mobile
Cronaca Cava de' Tirreni

Coronavirus a Cava, Capitano Ultimo su morte Palestra: “Disprezzo chi non l’ha protetto”

Il colonnello Sergio De Caprio interviene, su Twitter, sulla morte del luogotenente dei carabinieri che prestava servizio presso il Nucleo Investigativo di Salerno

La città di Cava de’ Tirreni è ancora sconvolta per gli ultimi decessi causati dal Coronavirus. L’ultimo (il quarto) quello della signora Anna Senatore, moglie del già compianto Antonio Milite. Prima di lei, venerdì sera, era volato in cielo il luogotenente dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Salerno Raffaele Palestra.

Il messaggio

A ricordare il militare dell’Arma, oggi su Twitter, il colonnello Sergio De Caprio, alias Capitano Ultimo, attuale assessore regionale in Calabria: “Il coronavirus uccide Raffaele Palestra, luogotenente carabinieri Nucleo Investigativo Salerno. Sulla strada il Popolo Lo Onora. Disprezzo per chi non è riuscito a proteggerlo. Lui combatte, Lui vive".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Cava, Capitano Ultimo su morte Palestra: “Disprezzo chi non l’ha protetto”

SalernoToday è in caricamento