Coronavirus, chiudono le scuole nelle due Nocera e il Comune a Pagani

Nei comuni dell'Agro nocerino sarnese parte lo "smart working" (lavoro agile) con telelavoro ecc.., per svolgere le attività presso il proprio domicilio o in modalità a distanza, come indicato dal Dpcm dell’11 marzo scorso

Scatta la linea dura nei comuni dell’Agro nocerino sarnese per prevenire la diffusione del Coronavirus.

A Nocera Inferiore

Con un’apposita ordinanza il sindaco Manlio Torquato ha disposto la chiusura di ogni ordine e grado su tutto il territorio comunale dalla giornata di oggi fino a data da destinarsi. Il provvedimento è stato trasmesso ai dirigenti scolastici per gli adempimenti di competenza, ma anche perché – si legge nell’ordinanza – “dovranno adottare tutte le necessarie misure di applicazione di modalità smart working (lavoro agile) con telelavoro ecc.., per le attività da svolgere al proprio domicilio o in modalità a distanza, come indicato dal Dpcm dell’11 marzo scorso”.

A Nocera Superiore

Anche in questo comunale il primo cittadino Giovanni Maria Cuofano ha ordinato la chiusura degli uffici amministrativi delle scuole cittadine con lo svolgimento delle attività a distanza. Non solo. Ma, attraverso una nuova ordinanza, da oggi ha disposto “l’obbligo a chiunque faccia ingresso nel comune di Nocera Superiore, o vi abbia fatto ingresso negli ultimi 14 giorni, dopo avere soggiornato in zone a rischio epidemiologico, di procedere all’isolamento domiciliare, comunicando tale circostanza, soprattutto in presenza di sintomi ma anche per i soggetti asintomatici se residente o domiciliati in Nocera Superiore,  al proprio medico di base, all’azienda Asl competente al seguente indirizzo email: dp.sep@pec.aslsalerno.it, dp.sep@aslsalerno.it. al fine di adottare i provvedimenti necessari per la sorveglianza sanitaria, al sindaco al seguente indirizzo email: protocollo@comune.nocera-superiore.sa.it. In particolare, le persone sottoposte ad isolamento fiduciario devono attenersi alle seguenti prescrizioni: mantenimento dello stato di isolamento per quattordici giorni dall’ultima esposizione;  divieto di contatti sociali; divieto di spostamenti e/o viaggi;  obbligo di rimanere raggiungibile per le attività di sorveglianza; evitare contatti stretti, anche indossando la mascherina chirurgica, in caso di conviventi; osservare scrupolosamente le ordinarie misure igieniche (lavaggio frequente delle mani, utilizzo di fazzoletti monouso, pulizia e disinfezione frequente delle superfici, aerazione degli ambienti)".

A Pagani e Scafati

Nella città di Sant’Alfonso, invece, è stata disposta la chiusura di tutti gli uffici comunali. Nel pomeriggio, è stato deciso lo stesso anche per le scuole di Pagani e Scafati.

La guida >>> Cosa fare in isolamento domiciliare

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento