Covid19, nuovi casi in Cilento e Vallo di Diano: contagiata anche un'infermiera

Nuovi tamponi positivi a Laurino, Vallo della Lucania e tra gli ospiti della casa di riposo di Sala Consilina. Si sta ricostruendo la catena dei contatti di una dipendente dell'ospedale "San Luca"

Sale il numero dei contagiati da Coronavirus nel Cilento e nel Vallo di Diano. La zona sud della provincia di Salerno, infatti, resta la più colpita dall’epidemia.

Nel Cilento

Questa mattina, dopo il caso di un uomo residente a Laurino, sono stati accertati altri due tamponi positivi nel comune di Vallo della Lucania. Si tratta di un ragazzo, già messo in isolamento, e di un’infermiera del pronto soccorso dell’ospedale “San Luca”.  A preoccupare è soprattutto il cado della dipendente dell’ospedale che, nelle ultime settimane, è stata a contatto non solo con il personale sanitario ma anche con pazienti e familiari. Nelle prossime ore sarà ricostruita la catena dei contatti per evitare ulteriori diffusioni del virus.

Nel Vallo di Diano

Altri 24 ospiti della casa di riposo di Sala Consilina sono risultate positive, nelle ultime ore, al tampone. Questi si vanno ad aggiungere agli altri 16 già registrati nei giorni scorsi per un totale di 40. Due anziani, invece, sono deceduti. In tarda mattinata altre due persone sono risultate positive nel comune di Sant’Arsenio. Anche questi ultimi casi sono collegati indirettamente ai raduni religiosi organizzati nelle scorse settimane nel territorio valdianese. 

Gli altri casi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento