Coronavirus, nuovi contagi in provincia di Salerno: i comuni coinvolti

Dall'Agro nocerino sarnese al Vallo di Diano passando per la Valle dell'Irno. Al termine delle ultime analisi sui tamponi, effettuate pressi i laboratori degli ospedali predisposti, sono stati accertati nuovi pazienti affetti dal virus

Aumentano i contagi da Coronavirus, anche oggi, in provincia di Salerno. Partiamo dalla zona nord. Questa mattina il sindaco di Nocera Superiore Giovanni Maria Cuofano comunica che altri due residenti sono risultati positivi al tampone “a seguito di contatto con un operatore sanitario in servizio presso una Rsa”. “Fortunatamente – spiega - entrambi erano già stati isolati con ordinanza sindacale prima che avessimo notizia del tampone grazie alla ricostruzione dei contatti. E' fondamentale continuare a resistere: ora più che mai non possiamo e non dobbiamo abbassare la guardia”.

Nella Valle dell'Irno

Dall'esito di altri 14 tamponi effettuati sul personale sanitario dell'ospedale “Fucito” di Mercato San Severino, una dona residente nella frazione Curteri, è risultata positiva al Covid-19 (gli altri 13 hanno dato esito negativo) ed è attualmente ricoverata presso l'ospedale “Ruggi” di Salerno. A comunicarlo è direttamente il sindaco Antonio Somma: “Giungano a lei gli auguri di tutta la comunità di una pronta guarigione. Siamo in attesa della comunicazione dell'esito degli altri tamponi effettuati e, come sempre, vi aggiornerò. Massima attenzione in questi giorni ed evitiamo la consueta abitudine di diffusione di false notizie”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella zona sud

Al termine delle analisi dei tamponi effettuati nella serata di martedì, altri tre cittadini (un uomo e due donne) residenti a Padula sono risultati positivi.  Queste persone sarebbero collegate ad un altro abitante del comune valdianese che, lo scorso lunedì, è risultato positivo al test ed è tuttora ricoverato presso l’ospedale “San Carlo” di Potenza. Le loro condizioni di salute, comunque, non sono gravi. Salgono, dunque, a 131 i casi complessivi di contagio nel territorio valdianese.

Gli altri comuni

Primo guarito ad Angri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapertura dei ristoranti in Campania: la Regione pubblica il video

  • Giù dal quinto piano di casa, dramma a Nocera: muore ragazzo di 16 anni

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Pastena, palpeggiata nelle parti intime mentre torna a casa: indagini in corso

  • Fiume Sele: dopo il lockdown, un'esplosione di colori e biodiversità

  • Rissa in pieno centro a Pontecagnano: un giovane in ospedale

Torna su
SalernoToday è in caricamento