menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19: alunni in quarantena a Pontecagnano, contagi al Saut di via Vernieri e altri casi in 2 comuni

Il consigliere comunale di Pontecagnano, Francesco Pastore: "Si poteva e si doveva proseguire, in questa fase così delicata, con la didattica a distanza. Stupisce anche il silenzio del Sindaco sui casi positivi riscontrati nei nostri plessi"

Nuovi casi di Covid-19 nel nostro territorio: è la volta dell'istituto comprensivo Moscati di Pontecagnano: in quarantena precauzionale alunni e docenti della 1°A della scuola primaria e le classi 2°A e 2°B. Come disposto dalla dirigente scolastica Raffaella Luciano per tali alunni e docenti da ieri è stata attivata la didattica a distanza.

Il commento del consigliere comunale d'opposizione, Francesco Pastore:

Coronavirus nelle nostre scuole, alunni e docenti in quarantena. Le nostre preoccupazioni erano, purtroppo, fondate. Le scuole andavano riaperte dopo le festività natalizie e solo in un contesto di maggiore sicurezza e tranquillità per i genitori.

Si poteva e si doveva proseguire, in questa fase così delicata, con la didattica a distanza. Stupisce anche il silenzio del Sindaco sui casi positivi riscontrati nei nostri plessi. 
 

Il caso

Intanto, al Saut di Via Vernieri sono risultati infetti sanitari ed autisti, in particolare 3 operatori, asintomatici, a cui si aggiungono alcune unità del personale che guida le ambulanze.

Gli altri contagi

Ieri a Campagna sono risultate 9 persone guarite e sono stati registrati 2 nuovi casi. In totale, le positività comunicate sul territorio, fino a questo momento scendono  complessivamente a 64. Di questi 64 casi, 49 si sono sviluppati all’interno di 18 famiglie (contagi intra familiari che, in alcuni casi, coinvolgono l’intero nucleo familiare). A Baronissi, 4 i nuovi positivi e 9 cittadini dichiarati guariti. "Oggi contiamo 115 cittadini positivi, 368 persone guarite e purtroppo 7 deceduti. - ha detto il sindaco Gianfranco Valiante - Dall’inizio della pandemia 490 concittadini colpiti dal coronavirus.  Le nostre feste natalizie saranno, quest’anno, tutte in casa per scongiurare peggioramenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento