menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19, ultimati i lavori al "Da Procida": sopralluogo di De Luca

Il primo piano del vecchio sanatorio ospiterà 56 posti letto di degenza per pazienti affetti dal virus. Dopo i lavori di adeguamento, servirà ancora qualche giorno per allestire il reparto

Sono stati completati i lavori all’interno dell’ospedale “Giovanni Da Procida” di Salerno per l’emergenza Coronavirus. Il primo piano del vecchio sanatorio, infatti, ospiterà 56 posti letto di degenza per pazienti affetti dal virus.

Il cantiere

Dopo i primi lavori di adeguamento, servirà ancora qualche giorno per allestire il reparto. E, al termine di tutti gli interventi, saranno 80 i posti letto complessivi. L’investimento per attrezzare l’intera struttura è pari ad un importo di 1.7 milioni di euro e comprende la creazione della terapia intensiva (8 posti letto)al terzo piano e di quella sub-intensiva (6 posti) al secondo, per un costo di quasi un milione. Il resto della spesa è destinato ai lavori per i posti letto al secondo e al primo piano.

Il blitz

Il primo che ha voluto vedere di persona il “nuovo” Da Procida è stato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca insieme al commissario straordinario dell’azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” Vincenzo D’Amato. Una visita inattesa, quella del governatore, che ha ringraziato gli operai della ditta incaricata per aver completato i lavori a tempo di record.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Bonus affitto 2021: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento