Nuovo caso sospetto di Coronavirus nel Cilento: donna in isolamento

Una donna, residente nel Cilento ma rientrata da Cremona, accompagnata dai genitori, è arrivata all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania indossando una mascherina. Aveva diversi sintomi influenzali, febbre e tosse

Nuovo sospetto caso di Coronavirus in provincia di Salerno. Nella serata di ieri una donna di origini ucraine, residente nel Cilento ma rientrata da Cremona, è arrivata all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania indossando una mascherina. Con lei c’erano anche i genitori. La donna aveva diversi sintomi influenzali, febbre e tosse.

Il caso

Immediato l’intervento dei medici che hanno subito disposto il suo isolamento. Nelle prossime ore saranno effettuati tutti i controlli del caso. Da ieri è scattata la profilassi anche per altre persone ritornate a Sant’Angelo a Fasanella, Castelnuovo Cilento e Polla.

Il trasporto al Cotugno di Napoli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Ucciso a coltellate l'ex pentito Franco Lettieri detto "O' cacaglio": arrestato un 57enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento