Dramma della solitudine ad Eboli: donna trovata morta in casa

A dare l’allarme sono stati i vicini di casa che, da un po’ di tempo, non riuscivano a mettersi in contatto con lei. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri

Dramma, domenica sera, ad Eboli, dove una donna di 70 anni è stata trovata morta all’interno della sua abitazione. A dare l’allarme sono stati i vicini di casa che, da un po’ di tempo, non riuscivano a mettersi in contatto con lei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ritrovamento

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco che, dopo aver forzato la porta d’ingresso, hanno rinvenuto il cadavere. Immediate sono scattate le indagini da parte dei carabinieri e del medico legale che ha certificato il decesso per cause naturali. Dolore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento