Covid-19, donna rapinata a Torrione Alto: "E' allarme sicurezza"

La malcapitata è stata minacciata e derubata da un malvivente che è riuscito a portarle via lo zainetto. Da tempo commercianti e residenti chiedono più controlli da parte di vigili e forze dell'ordine

E’ allarme sicurezza a Salerno. Nonostante i divieti anti-Coronavirus, infatti, i malviventi continuano ad agire approfittando anche della poca presenza in strada di pedoni e automobilisti.

Il fatto

Nel pomeriggio di ieri, intorno alle 18.30, una donna residente nel quartiere di Torrione Alto è stata rapinata da un malvivente che, dopo averla minacciata, è riuscito a sottrarle uno zainetto. La notizia è iniziata a circolare tra gli abitanti e i commercianti di via Palestro e via Romagnano che, da tempo, chiedono un rafforzamento dei controlli da parte dei vigili urbani e delle forze dell’ordine, soprattutto in questi giorni che le strade cittadine sono semideserte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

Torna su
SalernoToday è in caricamento