Covid-19, sequestrate 10 mila confezioni di gel igienizzante pericoloso

Il blitz della Guardia di Finanza è scattato anche all'interno di attività commerciali situate nei comuni di Agropoli e Capaccio Paestum dove il prodotto era stato messo in vendita

La merce sequestrata

Su disposizione di della Procura di Vallo della Lucania, la Guardia di Finanza di Salerno ha sequestrato, su tutto il territorio nazionale, oltre 10 mila confezioni da 500 ml di gel igienizzante, in vendita anche on-line.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’operazione

In particolare, i Finanzieri della Compagnia di Agropoli, durante i controlli per contrastare  le frodi in commercio connesse all’attuale emergenza sanitaria “Covid19”, hanno notato, presso alcuni esercizi commerciali di Agropoli e Capaccio-Paestum, diversi flaconi di un gel igienizzante per le mani, la cui etichetta ne esaltava le proprietà battericida e ne ammetteva l’utilizzo senz’acqua. Dall’esame della confezione, invece, è emerso che il gel, prodotto e messo in commercio da una società di Brusciano (Na), è composto da una particolare miscela chimica, il cui utilizzo - in base alle norme comunitarie in materia - impone l’immediato risciacquo. Tale caratteristica è stata confermata dal Ministero della Sanità che ha certificato che l’igienizzante sarebbe stato prodotto con ingredienti non ammessi, specificando che la sostanza contenuta è vietata nei prodotti senza risciacquo, per problemi legati all'insorgenza di allergie cutanee. Il produttore rischia ora la reclusione fino a due anni o la multa fino a 2.065 euro, oltre ad una sanzione amministrativa fino a 6 mila euro, per non aver effettuato la comunicazione al portale della Commissione UE, obbligatoria per i prodotti cosmetici destinati al consumo nell’Unione Europea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Caso sospetto di Covid-19: chiuso temporaneamente il Pronto Soccorso a Nocera

Torna su
SalernoToday è in caricamento