Coronavirus, Fp Cgil Salerno: "Urgente predisposizione di tamponi a tutti i lavoratori delle strutture sanitarie"

A dirlo è il segretario generale della Funzione Pubblica Cgil Salerno, Antonio Capezzuto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

“Pensiamo sia urgente stabilire controlli e fornire tutti gli adeguati dispositivi al personale per evitare che gli ospedali possano diventare, da luogo di cura e assistenza, dei focolai non controllabili di contagio. Per questo bisogna accelerare per fare tamponi a tutti gli operatori, a partire da chi è venuto a contatto con pazienti positivi". 

A dirlo è il segretario generale della Funzione Pubblica Cgil Salerno, Antonio Capezzuto. 

"È fondamentale che si stabiliscano procedure certe e controlli a tappeto per i lavoratori che garantiscono i servizi essenziali. È da giorni che denunciamo la necessità di ampliare la disponibilità dei dispositivi di sicurezza e, ancora una volta, ci chiediamo cosa si voglia fare per attivare la tenda pre-triage presente negli spazi antistanti il pronto soccorso del Ruggi d'Aragona, uno strumento si prefiltraggio utile ad evitare che il contagio possa coinvolgere la struttura ospedaliera a partire dal pronto soccorso. Sono necessari percorsi specifici e definiti per affrontare l'emergenza, con la giusta attenzione nell'individuazione, in scala di priorità, delle strutture da cui poter reperire personale, non indebolendo reparti contigui all'urgenza".

Torna su
SalernoToday è in caricamento