Palloncini bianchi e silenzio surreale: Stella Cilento "saluta" il piccolo Chicco

Il male incurabile ha sopraffatto il bimbo di cinque anni, ritornato oggi dall'ospedale Gaslini di Genova dov'era ricoverato. Stringenti misure di sicurezza per evitare l'assembramenbto in strada

Il male incurabile ha sopraffatto Chicco, il bimbo di cinque anni, ritornato oggi dall'ospedale Gaslini di Genova dov'era ricoverato. Stringenti misure di sicurezza per evitare l'assembramenbto in strada, durante i funerali che si sono svolti stamattina a Stella Cilento. Isolati cittadini, distanziati, hanno voluto far volare in cielo alcuni palloncini bianchi, in segno di vicinanza da parte della comunità.

I dettagli

 Il sindaco Francesco Massanova aveva proclamato il lutto cittadino e i carabinieri del nucleo radiomobile di Vallo della Lucania, della stazione di Sessa Cilento, del Parco Nazionale del Cilento, le guardie ambientali hanno presidiato le strade. Il feretro è stato accompagnato solo dai genitori, pochi failiari stretti, dal sindaco di Stella Cilento e dai parroci. La benedizione è stata impartita nel cimitero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Covid-19: muoiono altri 4 positivi, 11 decessi in 24 ore nel salernitano. Altri casi in 10 comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento