Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Coranavirus, Granammare dona viveri al Ristorante Sociale “Elpis” di Salerno dell’Abbraccio – Onlus

Il manager Nobile: "La donazione ci è sembrata la migliore attività che potessimo fare in questo momento così complicato per tante famiglie"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Lo staff di Granammare, il format gastronomico/pizzeria di via Tafuri a Salerno, ha donato viveri al Ristorante Sociale Elpis dell’Associazione “L’Abbraccio-Onlus” presieduta da Matteo Marzano, che ha potenziato il servizio a seguito dell’emergenza del Coronavirus. Mozzarelle, salumi, verdure e altre materie prime di eccellenza, che i maestri pizzaioli e chef di Granammare utilizzano per realizzare gustose pizze e sfizi, entreranno nella cucina dell’Elpis di Via Fresa a Salerno garantendo alle persone in difficoltà un pasto saporito e nutriente. Granammare, nel pieno rispetto del Decreto emanato dal Governo e con l'obiettivo di tutelare la salute dei collaboratori e dei clienti, ha deciso di sospendere le attività fino a nuove comunicazioni. “La donazione all’Associazione l’Abbraccio-Onlus ci è sembrata la migliore attività che potessimo fare in questo momento così complicato per tante famiglie – spiega Paolo Nobile, general manager di Granammare – Ringrazio il presidente Marzano per aver accolto il nostro desiderio di dare un contributo in questa situazione di emergenza. Ognuno deve fare la sua parte.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coranavirus, Granammare dona viveri al Ristorante Sociale “Elpis” di Salerno dell’Abbraccio – Onlus

SalernoToday è in caricamento