Covid-19, Minieri: "Il seminario di Massa per far riposare medici e infermieri"

Il vescovo di Vallo della Lucania mette a disposizione la struttura per aiutare tutti coloro che aiutano i contagiati dal virus. La Diocesi cilentana ha anche partecipato all'acquisto di un defibrillatore necessario per l'ospedale "San Luca"

Il vescovo di Vallo della Lucania

Un luogo dove far riposare i medici e gli infermieri impegnati nella lotto quotidiana contro il Coronavirus. Il vescovo della Diocesi di Vallo della Lucania Monsignor Ciro Miniero ha disposto che il seminario di Massa di Vallo della Lucania venga messo a disposizione dell’ospedale “San Luca” per il riposo del personale sanitario.

La proposta

A tal proposito ha inviato una lettera al direttore sanitario dell’ospedale Adriano De Vita, e per conoscenza al sindaco Antonio Aloia, per “predisporre quanto necessario per l’utilizzo della struttura”. Inoltre, come segno di partecipazione all’azione degli operatori sanitari, è stato consegnato da parte della Diocesi, il 25 marzo scorso, al nosocomio vallese un defibrillatore modello Reanibex Serie 800. “Un segno concreto per sostenere l’ospedale “San Luca” che, in prima linea, sta operando in questo momento difficile. A tutti gli operatori sanitari il Vescovo non fa mancare la sua vicinanza con la preghiera e con la sua benedizione” si legge in una nota della Diocesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento