Operatori sanitari contagiati dal Covid-19: la Fials scrive a De Luca

La lettera inviata dal segretario provinciale generale della Fials Salvatore di Candia e dal segretario aggiunto Armando Porcelli, è stata condivisa dal responsabile alla Sanità di Salerno, Mario Polichetti

Tutto il personale sanitario, impegnato nell’emergenza Coronavirus, deve essere sottoposto al tampone. A condividere la lettera inviata al governatore della Campania Vincenzo De Luca del segretario provinciale generale della Fials Salvatore di Candia e del segretario aggiunto Armando Porcelli, il responsabile alla Sanità Mario Polichetti che auspica anche  un incontro con i vertici della Regione. Il virus, infatti, si sta diffondendo anche tra gli operatori sanitari. La missiva, oltre che al presidente della giunta regionale, è stata inviata anche al ministro della salute, all’assessore regionale alle politiche sociali, al commissario straordinario dell’azienda ospedaliera universitaria “Ruggi d’Aragona” e al direttore generale dell’Asl di Salerno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La missiva:

Alla luce della notevole diffusione del contagio tra gli operatori del S.S.N., si rende necessario, a giudizio della scrivente O.S. Fials, sottoporre tutto il personale al tampone per la ricerca del CoVID19. Riteniamo di fondamentale importanza l’adozione di protocolli di sicurezza anti contagio. L’assistenza può avvenire solo in presenza di condizioni che assicurino a chi la esercita, adeguati livelli di protezione.  Infatti molti Enti e Aziende Sanitarie del nostro Paese (Lombardia, Sicilia) stanno procedendo a sottoporre a “TAMPONE CoVID19” tutto il personale esposto direttamente e/o indirettamente a possibile contagio, anche al fine di far fronte a condizioni psicologiche e di stress lavorativo a cui sono esposti giornalmente gli operatori, molto spesso anche privi dei dispositivi di protezione individuale.  Intendiamo ribadire che il CoVID19 può anche indurre in uno stato di “positività” soggetti asintomatici, che risultano però essere vettori del contagio, la percentuale di soggetti asintomatici ma contagiati risulta essere molto elevata. L’esecuzione del tampone è necessario oltre che prioritario per tutti i lavoratori della sanità. Gli operatori sono notevolmente esposti al contagio, si ammalano per la mancanza dei DPI e, per il “contatto stretto” con pazienti risultati positivi, rischiando a loro volta di diffondere il virus negli ospedali, diventando il principale veicolo di contagio.  Sono diversi i casi di quarantena tra gli operatori, Sarno, Eboli, Polla, operatori del 118, che stanno mettendo in ginocchio il Sistema Sanitario Regionale, infatti, si rende necessaria la sospensione dell’attività lavorativa.  Per quanto sopra esposto e ritenendo fondamentale l’azione tesa a limitare il contagio, soprattutto negli Enti e Aziende del S.S.N., nonché nelle attività sia ospedaliere che domiciliari, la scrivente O.S. Fials è a reiterare, con la massima urgenza, tutto il personale impegnato nelle attività assistenziali all’esame del “tampone CoVID19”, al fine di limitare la pandemia dichiarata dall’OMS.  In attesa di urgente riscontro, cordiali saluti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, oggi 2 positivi ad Eboli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento