Covid-19: orafo di Giffoni muore a Londra, interviene il Ministro Di Maio

Il 43enne L.T., originario del centro dei Picentini, contagiato dal Coronavirus, non ce l'ha fatta

Lutto a Giffoni Valle Piana: è morto a Londra, il 43enne L.T., originario del centro dei Picentini, contagiato dal Coronavirus.

Il lutto

L'uomo, noto orafo, si è spento in casa, da solo. Durante l'isolamento domiciliare, le sue condizioni non sono migliorate. A trovarlo senza vita, le forze dell'ordine allertate perchè l'uomo non rispondeva più al telefono. Dolore.

L'intervento del Governo

A seguito all'appello in cui è stato sollecitato un intervento del Governo sulla morte del giffonese L.T.,sin dalla prima mattinata di ieri (venerdì 17) il ministro degli Esteri Luigi Di Maio è impegnato sul caso del 43enne di Giffoni Valle Piana, deceduto a Londra per un sospetto caso di coronavirus.

Avvisato dell'episodio dalla deputata Anna Bilotti, il ministro ha subito attivato la Farnesina. I familiari dell'uomo sono stati immediatamente contattati, già ieri mattina, dal Consolato italiano a Londra, che sta seguendo ogni aspetto della vicenda. Le iniziative erano state tenute riservate per doveroso rispetto del dolore della famiglia.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento