Covid-19, ordinanza di De Luca: stop alla riapertura di librerie e cartolerie

Quanto ai negozi che vendono abbigliamento per bambini e neonati, riaperti dal Dpcm nazionale, il governatore stabilisce che in Campania potranno operare solo due mattine a settimana

In Campania cartolerie e librerie non riapriranno martedì prossimo ma resteranno chiuse fino al 3 maggio: lo stabilisce un'ordinanza firmata dal presidente della Regione Vincenzo De Luca, il quale ricorda che "risultano diffusi sul territorio nuovi e diversi cluster familiari e locali, presumibilmente originati dalla inosservanza delle misure di distanziamento sociale prescritte, che destano notevoli preoccupazioni".

I negozi per i bimbi

Quanto ai negozi che vendono abbigliamento per bambini e neonati, riaperti dal Dpcm nazionale, De Luca stabilisce che in Campania potranno operare solo due mattine a settimana: il martedì e il venerdì con orario 8-14. Nella settimana del 1 maggio 2020, l'apertura è consentita nelle mattinate del martedì e del giovedì, sempre dalle 8 alle 14.   

Lo stop ai cantieri edili

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Ritorno a scuola, De Luca firma la nuova ordinanza: ecco cosa prevede

Torna su
SalernoToday è in caricamento