Coronavirus: a Padula eseguiti oggi 350 test rapidi

Agenti di polizia municipale, volontari della Protezione Civile, dipendenti comunali, funzionari di uffici pubblici e medici di base si sono sottoposti ai test seriologici

Circa 350 test rapidi sono stati effettuati oggi a Padula, nel Vallo di Diano, su persone con alta probabilità di contagio da Covid -19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli

Agenti di polizia municipale, volontari della Protezione Civile, dipendenti comunali, funzionari di uffici pubblici e medici di base si sono sottoposti ai test seriologici effettuati da parte dei sanitari dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno. L'iniziativa è  stata promossa dall'Amministrazione comunale di Padula al fine di tenere sotto controllo la situazione epidemiologica del territorio comunale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Il postino di "C'è Posta per Te" fa tappa a Padula: mistero sul destinatario della lettera

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento