menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19, caso sospetto a bordo: treno bloccato a Sapri, allarme rientrato

Una donna, con forte tosse e altri sintomi sospetti, è stata trasportata in ospedale per essere sottoposta al tampone

Sospetto caso di Covid-19 a bordo di un treno diretto in Calabria. Il convoglio regionale Napoli-Cosenza è stato fermato dalle 9 di questa mattina presso la stazione di Sapri con a bordo circa una ottantina di passeggeri, tra i quali una donna con una forte tosse ed altri sintomi riconducibili al Coronavirus.

La corsa in ospedale

Il capotreno ha subito fatto scattare il protocollo previsto dalle normative vigenti, isolando le persone che erano sedute nella stessa carrozza e allertando il 118. Sul posto è giunta un’ambulanza che ha trasportato la passeggera all’ospedale di Sapri per essere sottoposta, in via precauzionale, al tampone. 

Il pericolo scampato

E’ ripartito dopo quasi due ore di blocco, il treno regionale Napoli-Cosenza, dalla stazione saprese: la donna è fortunatamente risultata negativa al test rapido. La paziente, inoltre, non aveva temperatura elevata. Ad ogni modo, è stata sottoposta anche al tampone, di cui si attende l'esito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento