Coronavirus, primo caso sospetto a Salerno: paziente trasferito al Cotugno

Si tratta di un uomo italiano che, per circa due mesi, è stato in Cina dove si è recato per andare a trovare la fidanzata

Il trasferimento

Primo caso sospetto di “Coronavirus” nella città di Salerno. A darne notizia, sul suo profilo Facebook, è direttamente il presidente dell’Humanitas Roberto Schiavone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

Si tratta di un giovane italiano che, per circa due mesi, è stato in Cina dove si era recato per andare a trovare la fidanzata. Dopo essere stato ricoverato all’azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” per i primi accertamenti, nel pomeriggio di oggi è stato trasferito d'urgenza, con un’ambulanza speciale, all’ospedale “Cotugno” di Napoli.

IL VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento