menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, primi casi positivi a Eboli e Nocera Inferiore: gli appelli dei sindaci

Ad Eboli, un uomo di 73 anni è in regime di isolamento già da molti giorni presso la sua abitazione e le sue condizioni di salute sono buone. A Nocera Inferiore, invece, il primo caso riguarda un 48enne

Tra i nuovi casi positivi di Coronavirus in provincia di Salerno c'è sicuramente uno che riguarda un cittadino residente ad Eboli.Nel pomeriggio di oggi, infatti, è giunto dall'ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi D'Aragona” di Salerno l'esito positivo del tampone effettuato ad un uomo di 73 anni, il quale è in regime di isolamento già da molti giorni presso la sua abitazione e le sue condizioni di salute sono buone. L'Asl ha attivato il rigido protocollo previsto per legge.

Il commento

Ad annunciare il risultato del test il sindaco Massimo Cariello che si rivolge direttamente ai suoi concittadini: “A questo punto e ribadendo a gran voce a tutti di rispettare le regole e di restare a casa, esprimo la mia vicinanza a tutta la famiglia e chiedo maggiore collaborazione a tutti gli ebolitani. È un momento difficile, manteniamo la calma, Ognuno faccia la sua parte.Restate a casa!”

Primo caso a Nocera Inferiore

In serata, il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, ha comunicato che anche nella città dell'Agro si è registrato il primo caso positivo di Coronavirus. Nel pomeriggio, un precedente annuncio di "tampone negativo" per tre dipendenti del comune di Nocera Inferiore. Il caso "positivo" al Covid-19 riguarda un 48enne

Abbiamo ricevuto comunicazione dalla Protezione Civile Regionale Unità di Crisi che un paziente ospedalizzato all'Umberto I di Nocera e residente a Nocera è risultato positivo al test covid-19. Ho sentito poc'anzi il Direttore sanitario che mi conferma che le condizioni dell'uomo, un 48enne, non destano preoccupazioni. Stiamo seguendo con l'ASL e i Carabinieri e la Polizia Locale la ricostruzione dei contatti della persona. Invito nuovamente i miei cittadini ad avere comportamenti responsabili, a non uscire di casa; a segnalare ogni propria esigenza di salute al proprio medico di base e in casi sospetti al 118 a non recarsi in ospedale. Vi aggiorno per quanto eventualmente necessario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento