Cronaca

Coronavirus, primo caso a Sanza: donna in quarantena

Il sindaco Esposito rassicura: "Nei giorni scorsi abbiamo già provveduto a ricostruire gli eventuali contatti della donna, nei giorni precedenti all’isolamento, al momento la situazione è sottocontrollo"

Primo caso positivo di Covid-19 nel comune di Sanza. Si tratta di una donna di 52 anni che, però, si trova in quarantena già dallo scorso 4 aprile insieme alla figlia.

L’annuncio

L’Asl ha informato il sindaco Vittorio Esposito che spiega: “Rassicuro i miei concittadini innanzitutto sulle condizioni di salute della signora, che sta bene ed è in isolamento da circa 10 giorni presso al sua abitazione. Fin da subito abbiamo seguito in modo rigido il protocollo scongiurando ogni eventuale contatto della donna con altri concittadini. Nei giorni scorsi abbiamo già provveduto a ricostruire gli eventuali contatti della donna, nei giorni precedenti all’isolamento, al momento la situazione è sotto controllo. Abbiamo lavorato in queste settimane con grande attenzione per scongiurare questa ipotesi che purtroppo si è venuta a verificare. Tuttavia è necessario ora più che mai restare sereni e soprattutto rispettosi delle direttive emanate sul contenimento e l’isolamento. Sono certo che tutto andrà nel migliore dei modi. Informeremo la cittadinanza su tutte le evoluzioni del caso. Nel mentre alla nostra concittadina i migliori auguri di pronta guarigione. A tutti, invece, l’invito alla massima calma con la certezza che supereremo presto questo momento così complesso per noi tutti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, primo caso a Sanza: donna in quarantena

SalernoToday è in caricamento