Cronaca

Emergenza Coronavirus, la Protezione Civile in azione nel Vallo di Diano

I volontari sono al lavoro per consegnare beni di prima necessità agli abitanti delle quattro città valdianesi messe in quarantena dal governatore De Luca. E, in particolare, per aiutare i più deboli, ossia anziani e disabili

La Protezione Civile, in collaborazione con l’Asl di Salerno, è in piena attività per garantire l’assistenza ai cittadini che vivono al confine tra la provincia di Salerno (Vallo di Diano) e la Basilicata.

L'assistenza

In questi giorni di emergenza Coronavirus i volontari stanno collaborando con le istituzioni locali per consegnare beni di prima necessità agli abitanti delle quattro città valdianesi (Sala Consilina, Polla, Atena Lucana e Caggiano) messe in quarantena dal governatore De Luca.  E, in particolare, per aiutare i più deboli, ossia anziani e disabili. Un contributo importante, quello della Protezione Civile, per andare incontro alle esigenze della popolazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Coronavirus, la Protezione Civile in azione nel Vallo di Diano

SalernoToday è in caricamento