Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Va a trovare la madre malata e finisce in quarantena: il Tar accoglie ricorso

L'uomo, residente a Salerno, era stato fermato in strada e posto in isolamento domiciliare dai carabinieri per quattordici giorni

Il presidente del Tar Campania Napoli ha accolto la richiesta di sospensione della misura della permanenza domiciliare per 14 giorni prevista dall’ordinanza numero 15/2020 della Regione in quanto esistono motivi di necessità che non possono essere limitati da alcun provvedimento amministrativo.

Il caso

I giudici amministrativi, infatti, hanno accolto il ricorso di un cittadino di Salerno che, nei giorni scorsi, è stato fermato in strada dai carabinieri perché era andato a trovare la madre anziana affetta da gravi patologie. Nonostante l’autocertificazione i militari lo hanno posto in isolamento domiciliare per quattordici giorni. Di qui il ricorso al Tar basato sulla presentazione di certificati medici che hanno dimostrato come il caso in questione corrisponde a quanto previsto proprio dall’ordinanza regionale che consente “esclusivamente spostamenti temporanei ed individuali, motivati… da situazione di necessità… correlate ad esigenze primarie delle persone…

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a trovare la madre malata e finisce in quarantena: il Tar accoglie ricorso

SalernoToday è in caricamento