Coronavirus: due salernitani rientrati da Lodi si presentano al Ruggi, test negativi

Due cittadini di ritorno da Lodi, si sono presentati in ospedale, a Salerno, per sottoporsi ai controlli

Si sono poste in isolamento volontario, due persone presentatesi al pronto soccorso dell’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno, dopo essere state per alcuni giorni in vacanza a Lodi, nella cui zona si sono registrati diversi casi di positività al coronavirus. I due pazienti sono stati sottoposti a tampone. L'esame è stato inviato all'ospedale Cotugno, per le verifiche del caso. La notizia della presenza dei due cittadini al Ruggi, si è diffusa nel tardo pomeriggio, tanto che, come ci segnalano alcuni lettori, il Pronto Soccorso è stato lasciato da numerosi pazienti in attesa, entrati nel panico per un eventuale contagio.

I test

Fortunatamente, anche in questo caso, i risultati sono stati negativi. Ma i due pazienti restano comunque ricoverati in ospedale.

Sospetto caso di Coronavirus a Cava

Intanto, diversi cittadini si sono precipitati ad acquistare mascherine, alcol e amuchina, per seguire le indicazioni e le precauzioni anti-contagio. Riportiamo, a tal proposito, qui di seguito il vademecum del Ministero della Salute per non contrarre il virus cinese:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

compor-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Covid-19: altri 3 contagi a San Mango, nuovi casi a San Severino, Sarno, Vibonati e Nocera

  • Covid-19 a Cava, lo sfogo di Carla De Pisapia: "Mio padre è morto e devono ancora farmi il tampone"

  • Covid-19: contagi in diminuzione in Campania, l'analisi dei dati

  • Covid-19: in Campania 2.677 contagi, 8 nuovi positivi a Salerno città

Torna su
SalernoToday è in caricamento