Coronavirus a Salerno, il sindaco dispone la chiusura dei parchi pubblici

L'obiettivo dell’amministrazione comunale è quello di prevenire la formazione di assembramenti di bambini, giovani e anziani per contrastare la diffusione del virus

Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, con una apposita ordinanza, ha disposto la chiusura ad horas di tutti i parchi pubblici e delle ville cittadine. Il Cimitero Monumentale resterà aperto solo fino alle ore 14. L’obiettivo dell’amministrazione comunale è quello di prevenire la formazione di assembramenti di bambini, giovani e anziani per contrastare la diffusione del Coronavirus.

La prevenzione

Numerose le segnalazioni, giunte anche alla nostra redazione, di gruppi di persone a passeggio soprattutto nelle aree verdi della zona orientale. La chiusura dei parchi era stata sollecitata, nelle giornata di ieri, anche dal consigliere comune e provinciale Dante Santoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento