Covid-19 a Sant'Egidio del Monte Albino: al via i tamponi sui cittadini a rischio

Il sindaco Carpentieri: "Lo screening è dunque un’azione messa in campo per la tutela della vostra salute e abbasserà ulteriormente il rischio di diffusione del contagio tra la popolazione"

Il Comune di Sant’Egidio del Monte Albino ha raggiunto un accordo con l’Istituto Zooprofilattico per effettuare la somministrazione dei tamponi sulla popolazione a rischio. “L’azione – comunicano dal Municipio - rientra nel Piano Regionale per lo screening di sorveglianza sanitaria Covid-19, attuato grazie alla sinergia tra i principali attori coinvolti nella gestione dell’emergenza sanitaria, a cominciare dall’Unità di crisi regionale, e sotto il coordinamento del Nucleo Emergenze dell’Istituto Zooprofilattico”

La mappa

A partire da domattina saranno sottoposte a tampone dipendenti comunali, operatori della protezione civile, volontari impegnati nella distribuzione di aiuti e nelle azioni di sostegno alla popolazione, vigili urbani, medici di medicina generale, farmacisti e personale di farmacie e parafarmacie, operatori ecologici, personale in servizio presso distributori di carburanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Carpentieri:

Permettetemi di ringraziare quanti, a tutti i livelli, hanno reso possibile questo importante intervento di monitoraggio e prevenzione, che certamente ci aiuterà a tenere ancora più sotto controllo la situazione e a tranquillizzare i nostri concittadini. Ringrazio in particolare il dottor Francesco De Angelis, che si sta occupando di coordinare il personale medico e paramedico da sottoporre a tampone e di monitorare con me l’azione di sorveglianza sanitaria ed epidemiologica.Lo screening è dunque un’azione messa in campo per la tutela della vostra salute e abbasserà ulteriormente il rischio di diffusione del contagio tra la popolazione. Ovviamente questo non dovrà distrarci comunque dal continuare a mantenere comportamenti responsabili e rispettosi delle regole, a cominciare dall’uso delle mascherine, che, come sapete, è obbligatorio sul territorio del Comune di Sant’Egidio, in forza di una mia ordinanza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento