rotate-mobile
Cronaca Santa Marina

Covid-19 a Santa Marina, Fortunato "sfida" De Luca sulle consegne a casa

Nonostante il divieto imposto dalla Regione l'amministratore cilentano ha predisposto un atto che consente "la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l'attività di confezionamento che di trasporto"

L'ha presentata sui social network come una sfida a De Luca. Il sindaco di Santa Marina Giovanni Fortunato ha firmato un'ordinanza con la quale, dice sì alla pizza a domicilio a partire dal prossimo 25 aprile. Nonostante il divieto imposto dalla Regione Campania, infatti, l'amministratore del comune cilentano ha predisposto un atto che consente "la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l'attività di confezionamento che di trasporto".

Il provvedimento

Per il sindaco di Santa Marina, considerato che "la chiusura forzata delle attività ha messo in ginocchio l'economia della zona", è necessario e urgente "rimettere in moto, seppur parzialmente, l'importantissimo comparto della ristorazione, completamente paralizzato dalle misure restrittive adottate dal governatore della Campania e più severe rispetto a quanto è invece già possibile in tutto il resto d'Italia". Fortunato, nell'ordinanza numero 25, ha indicato anche le misure precauzionali da osservare nelle attività interessate dal provvedimento: i ristoratori dovranno mettere a disposizione del personale prodotti igienizzanti, assicurandosi del loro utilizzo tutte le volte che sarà necessario; il personale dovrà essere munito di guanti e mascherine; si dovrà mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro e mezzo nello svolgimento di tutte le attività. I ristoratori, inoltre, dovranno definire delle aree destinate al ritiro del cibo preparato nelle quali dovranno effettuare procedure di igienizzazione e pulizia straordinaria. Questi spazi dovranno essere separati dai locali destinati alla preparazione del cibo. Il ritiro avverrà assicurando la distanza di sicurezza di almeno un metro e mezzo. Il tutto dovrà essere riposto immediatamente negli zaini termici o nei contenitori che dovranno essere puliti con prodotti igienizzanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19 a Santa Marina, Fortunato "sfida" De Luca sulle consegne a casa

SalernoToday è in caricamento