Covid-19 a Sapri, i carabinieri consegnano tablet e pc agli studenti

L’iniziativa realizzata grazie alla sinergia e collaborazione tra la dirigente scolastica ed il Comando Compagnia di Sapri ha così potuto consentire agli studenti di poter continuare la loro attività da casa

I carabinieri di Sapri hanno iniziato la consegna di circa 50 tra tablet e pc per la formazione a distanza degli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Carlo Pisacane“ di Sapri. Con questa iniziativa “si vuole dare la possibilità, in questo particolare momento di emergenza, di concedere agli alunni che necessitano e che ne hanno fatto regolare richiesta, dotazioni informatiche di proprietà della scuola in comodato d’uso gratuito”.

L'iniziativa

L’istituto “Carlo Pisacane” da giorni si è attivato per potersi attrezzare opportunamente garantendo il servizio a chi ne avesse dichiarata necessità e grazie al supporto dei militari è riuscita a far consegnare il materiale elettronico nei diversi comuni dell’area del basso Cilento dove sono residenti gli studenti aventi diritto. L’iniziativa realizzata grazie alla sinergia e collaborazione tra la dirigente scolastica ed il Comando Compagnia di Sapri ha consentito agli studenti di poter continuare la loro attività da casa grazie all’ausilio degli strumenti informatici ed inoltre ha dato la possibilità, grazie alla consegna porta a porta dei militari, di rispettare le direttive emanate dal Decreto evitando il ritiro del bene presso la scuola che avrebbe comportato diverse problematiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

Torna su
SalernoToday è in caricamento