menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, è stato concluso lo screenig di massa a Giffoni Sei Casali

Tra le categorie a rischio che si sono sottoposte all’esame, anche dipendenti comunali, agenti di Polizia Locale, operatori ecologici, volontari di Protezione Civile,volontari del 118 e della Croce Rossa, operatori sanitari, farmacisti

Concluso alle 15.30 di oggi 4 maggio 2020, lo screening di prevenzione al Covid-19 a Giffoni Sei Casali. Dalle ore 11, gli operatori dell’Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno hanno provveduto ad effettuare 338 tamponi.

I dettagli

Queste le categorie a rischio che si sono sottoposte all’esame: dipendenti comunali, agenti di Polizia Locale, operatori ecologici, volontari di Protezione Civile,volontari del 118 e della Croce Rossa, operatori sanitari, farmacisti; Soggetti che sono stati a contatto con persone risultate positive al Covid-19; soggetti con sintomatologie, medici e personale in servizio presso ambulatori medici; Ospiti case di riposo, case famiglia e RSA, compresi gli operatori sanitari; Personale in servizio presso distributori di carburanti; Dipendenti di uffici bancari e postali; autisti di servizi pubblici locali e privati; attività commerciali autorizzate all’apertura come da codici ATECO indicati nei DPCM e nelle Ordinanza Regionali (titolari e dipendenti di supermercati e negozi).

Il commento

“Ringrazio  l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno e la Regione Campania - afferma il sindaco Francesco Munno - per aver accolto le istanze dell’Amministrazione comunale. Da oggi è partita la fase 2, a tal proposito raccomando ai cittadini la massima prudenza poiché l’emergenza non è ancora finita, è doveroso inoltre da parte di tutti, non vanificare i sacrifici fatti fino a questo momento, visto che a Giffoni Sei Casali non si è registrato nessun caso di positività”. L’iniziativa rientra nell’ambito del “Piano Regionale per lo screening di sorveglianza Covid-19 in regione Campania”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ordinanze e zone: Speranza ha firmato, la Campania da lunedì è rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento