Cronaca

Coronavirus: sanificazioni ambientali e chiusure scolastiche, diverse le iniziative annullate

Si susseguono incessanti, in queste ore, iniziative e disposizioni precauzionali "autonome" da parte di Comuni e scuole, al fine di contrastare eventuali possibili diffusioni del virus

Continuano, i provvedimenti "diversificati" sul territorio, in merito all'emergenza Coronavirus. In particolare,  a seguito dell'ordinanza Regionale sulle disposizioni sanitarie di prevenzione che raccomandano di "evitare l'organizzazione e l'espletamento di ogni manifestazione che comporti adunanze o assembramenti", è stata rinviata a data da destinarsi la tappa di "Salute e Prevenzione" in programma domani all'IIS Genovesi-Da Vinci di Salerno. Inoltre, l'associazione Buon Vivere – Lo spazio del sentire, presieduta da Dario Loffredo, ha ritenuto opportuno, in considerazione del massiccio numero di presenze previsto, rinviare l'incontro di sabato 29 febbraio, negli spazi della Fondazione Bianca e Filiberto Menna, con il direttore e fondatore di Giffoni Opportunity Caludio Gubitosi e la dirigente scolastica del liceo classico Torquatro Tasso Carmela Santarcangelo. L'associazione ha deciso di indire una conferenza stampa, che si terrà sempre sabato 29 febbraio alle 10.30, ma negli spazi di via Generale Gonzaga 20, per lanciare il format.  Pure la giornata formativa sul Programma "Europa per i Cittadini" programmata per il 28 febbraio è stata annullata. Nell’ottica di riprogrammare l’evento, il settore Pianificazione Strategica e Sistemi Culturali della Provincia si scusa per il disagio e rimane a disposizione per eventuali chiarimenti. Intanto anche il Comitato Salerno Vittoria Spazio Cultura “spinto da profondo senso di responsabilità”, ha deciso di annullare le prossime Divagazioni in cartellone a Palazzo Natella. Sono quindi rinviati gli appuntamenti di giovedì 27 febbraio con la professoressa Anna Bisogno, e di giovedì 5 marzo.

L'appello di un "autoisolato"

La sanificazione

Ancora, nei tre plessi scolastici di Sassano, si è provveduto a praticare una accurata attività di igienizzazione. "A breve distribuiremo anche soluzioni igienizzanti per le mani. - ha annunciato il sindaco Tommaso Pellegrino- Nessun panico, ma certamente attenzione e soprattutto evitiamo di diffondere notizie non vere. Al momento nel nostro Paese non ci sono casi di infezione da Coronavirus; non ci sono persone provenienti dalle zone rosse e quindi in quarantena. Affrontiamo questo delicato momento di emergenza con equilibrio e buon senso evitando allarmismi inutili e dannose". Intanto, arriva l’ordinanza sindacale di chiusura plessi scolastici di Giffoni Sei Casali e Giffoni Valle Piana, da mercoledì 26 a sabato 29 febbraio per interventi di sanificazione e disinfestazione ambientale, in un'ottica meramente precauzionale, la stessa che, ieri pomeriggio ha portato all'annullamento delle manifestazioni previste per il Carnevale. Sempre a scopo precauzionale e senza alcuna intenzione di generare allarmismi, le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio del comune di Montano Antilia rimarranno chiuse fino al 29 febbraio, come rende noto il sindaco Luciano Trivelli. E l'IIS Trani Moscati Salerno fa sapere che la sanificazione della scuola sarà effettuata dai collaboratori potenziando le operazioni consuete, nonchè assicura l'acquisto di dispencer per l’igienizzazione delle mani. Si susseguono incessanti, in queste ore, iniziative e disposizioni precauzionali "autonome" da parte di Comuni e scuole, al fine di contrastare eventuali possibili diffusioni del virus.

La lettera ai sindaci


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: sanificazioni ambientali e chiusure scolastiche, diverse le iniziative annullate

SalernoToday è in caricamento