rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Atena Lucana

Coronavirus, la Regione: il Vallo di Diano non è più "zona rossa"

La decisione è scaturita sulla base delle indicazioni fornite dal dipartimento di prevenzione dell'Asl che, con riferimento ai comuni di Sala Consilina, Polla, Auletta, Caggiano, Atena Lucana, ha chiarito che "la situazione è in netto miglioramento"

Cinque comuni del Vallo di Diano nel salernitano non rientrano più nella zona rossa. Lo chiarisce la Regione Campania. L'ordinanza che disponeva la chiusura all'esterno dei cinque Comuni scade infatti oggi e non è stata prorogata.

L'annuncio

La decisione e' scaturita sulla base delle indicazioni fornite dal dipartimento di prevenzione dell'Asl di Salerno che, con riferimento ai comuni di Sala Consilina, Polla, Auletta, Caggiano, Atena Lucana, ha chiarito che nei 5 centri "la situazione è in netto miglioramento" e che "nell'ultima settimana sono stati effettuati circa 120 tamponi per la ricerca del Covid-19, con esito negativo per nuovi casi". La decisione di mettere in quarantena i cinque Comuni del Vallo di Diano era scaturita da un boom di contagi a seguito di un raduno religioso. Nei giorni successivi si erano verificati casi di positivita' al Covid-19 e numerosi decessi in una casa di riposo di Sala Consilina. Restano in Campania tre zone rosse, Lauro e Ariano Irpino in provincia di Avellino, e Paolis

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la Regione: il Vallo di Diano non è più "zona rossa"

SalernoToday è in caricamento