Bellizzi, tampone positivo per l'uomo morto il 10 marzo: l'appello del sindaco

Il sindaco: "L'appello che rivolgo a tutti gli amici che hanno avuto rapporti con lui è di mettersi in quarantena"

"Per la lealtà che ci ha sempre contraddistinto devo comunicarvi, con rammarico, che la prima verifica del tampone effettuata al nostro concittadino, deceduto il 10 marzo, risulta positiva al Coronavirus".

Lo ha scritto il sindaco di Bellizzi, Mimmo Volpe, in tarda serata, su Facebook. In attesa della seconda verifica dall'Ospedale Cotugno di Napoli per accertare la positività del virus sull'uomo di Bellizzi, il sindaco rivolge un appello ai cittadini:

L'appello che rivolgo a tutti gli amici che hanno avuto rapporti con lui è di mettersi in quarantena e comunicare ai propri medici di base un eventuale stato febbrile.

Ancora un abbraccio alla famiglia e suoi cari. Insieme supereremo questo momento difficile.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento