Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Donna positiva al Coronavirus nel Cilento: scattano nuovi controlli

In queste ore si sta cercando di limitare la diffusione del virus poiché la biologa sarebbe stata a contattato, non solo con i familiari, ma anche con altre persone che, insieme a lei, hanno partecipato ai festeggiamenti per il Carnevale nel suo paese

Il trasporto della paziente

Sono in corso le indagini per riuscire a risalire a tutte le persone che, negli ultimi giorni, sono state a contattato con la ragazza di 25 anni di nazionalità ucraina risultata positiva al tampone del Coronavirus. La giovane, rientrata da Cremona e residente a Montano Antilia, è stata inizialmente ricoverata all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania, dov’è stata posta in isolamento presso una stanza del Pronto Soccorso. Ma, subito dopo il test, è stata trasportata, a bordo di un’ambulanza specializzata, all’ospedale “Cotugno” di Napoli per essere sottoposta alle cure del caso.

I possibili contagi

Intanto, in queste ore, si sta cercando di limitare la diffusione del virus poiché la biologa sarebbe stata a contattato, non solo con i familiari, ma anche con altre persone che, insieme a lei, hanno partecipato, ad esempio, ai festeggiamenti per il Carnevale nel suo paese. Per questo alcune famiglie si sarebbero già messe autonomamente in quarantena. Il 15 febbraio era stata anche a Ceraso. Timori per dei sintomi che sarebbero stato manifestati dalla sorella della donna sulla quale sarebbe stato disposto il tampone e non risulterebbe l’unico caso. Saranno assistiti  a domicilio.

Le ordinanze dei sindaci

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna positiva al Coronavirus nel Cilento: scattano nuovi controlli

SalernoToday è in caricamento