Coronavirus, terza vittima in Campania: è una donna napoletana

Si tratta di un'anziana di 84 anni, deceduta presso l'ospedale di Nola e risultata positiva al Covid19. Aveva patologie pregresse legate al sistema respiratorio

Una donna di 84 anni, risultata positiva al Covid19, è morta ieri sera nell'ospedale civile di Nola (Napoli), dove era stata portata dai figli in seguito a difficolta' respiratorie. Secondo quanto si e' appreso, il pronto soccorso del nosocomio è stato chiuso per la sanificazione. E' la terza vittima in Campania.

Il dramma

La donna, residente ad Ottaviano (Napoli), pare non avesse avuto contatti con persone provenienti dalle zone del nord Italia. L'anziana aveva patologie pregresse legate al sistema respiratorio. I figli della donna, due residenti ad Ottaviano ed uno a Brusciano, sono in isolamento. Il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, non appena appresa la notizia ha provveduto ad emettere ordinanze per isolare alle persone con le quali l'anziana donna e' venuta in contatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento