Coronavirus: vigile del fuoco positivo al test, lavora nel Golfo di Policastro

Il 40enne napoletano, ricoverato presso l'ospedale "San Paolo" di Napoli, presta servizio a Policastro (frazione di Santa Marina), ma era assente dal servizio dall’undici febbraio 2020.

Non destano preoccupazioni, al momento, le condizioni di salute del vigile del fuoco risultato positivo al tampone da Covid-19 all'ospedale “San Paolo” di Napoli. Il 40enne napoletano presta servizio a Policastro (frazione di Santa Marina), ma era assente dal servizio dall’undici febbraio 2020.

Il sindaco di Agropoli smentisce una fake news

Il caso

Dopo un viaggio a Modena al ritorno non si era sentito bene e aveva manifestato sintomi influenzali a casa della madre nel quartiere Arenella di Napoli, fino alla recentissima scoperta di aver contratto il virus. E' bene ribadire che dall'11 febbraio non ha frequentato nessuna sede di servizio. Il sindaco di Santa Marina Giovanni Fortunato, comunque, ha prontamente allertato la stazione di Policastro dei vigili del fuoco, ma al momento è da escludere qualsiasi ipotesi di contagio tra i colleghi del 40enne.

Tampone su bimba cilentana

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento