Più corse Unisa/Picentini: Mancino invia 800 firme a De Luca

Il consigliere comunale di Giffoni Valle Piana si è rivolto direttamente ai vertici della Regione Campania e di Sita Sud per dare una risposta alle esigenze soprattutto degli studenti

Più collegamenti tra la zona dei Picentini e l’Università degli Studi di Fisciano. E’ quanto chiede il consigliere comunale di Giffoni Valle Piana Lucio Mancino, che, questa mattina, ha inviato oltre 800 firme, raccolte attraverso la piattaforma Change.Org, al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, al dirigente del Settore Mobilità della Regione Campania Giuseppe Carannante, al direttore regionale della Sita Sud Trasporti Simone Spinosa ed ai sindaci dei Comuni dei Picentini (Acerno, Giffoni Sei Casali, Giffoni Valle Piana, Montecorvino Rovella, San Cipriano Picentino e Pontecagnano Faiano).

La polemica

Mancino entra subito nel merito della questione: “La storia la conoscono bene le centinaia di studenti universitari che ogni giorno percorrono questa tratta: terminate lezioni ed esami, tra le 13.15 e le 17.25, tornare a casa è praticamente impossibile, a meno che non si voglia perdere diverse ore prendendo più mezzi di trasporto. Un problema affrontato da chi, molto spesso, arriva al terminal dopo le 18. Prendi una corsa di Busitalia che ti porta a piazza della Concordia e da lì aspetti il primo bus che ti riporta a casa. Tempo medio, tra attesa e percorrenza, almeno due ore.Ormai sono anni che va avanti così e siamo stanchi di sentirci dire che soldi non ce ne sono o meglio “che i budget ed i chilometri a disposizione” sono quelli e non si può uscire fuori. Non si può liquidare il problema con un mera questione di soldi. Non se lo meritano gli studenti universitari ed i lavoratori pendolari del territorio dei Picentini, che hanno a disposizione soltanto le linee della Sita Sud”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di qui l’invito direttamente al governatore De Luca di farsi carico del problema, convocando i sindaci, la direzione regionale per la Mobilità ed i vertici di Sita Sud Trasporti, per trovare una soluzione nel più breve tempo possibile. “Come ho detto un mese fa - spiega Mancino -  da parte del direttore Spinosa c’è la massima disponibilità a venire incontro alle esigenze del territorio. Ora tocca alla Regione fare le sue scelte e valutazioni. Sono convinto che la mia e la vostra voce, espressa sottoscrivendo e commentando la petizione, verrà presa nella giusta considerazione. A tutti quelli che hanno sottoscritto l’appello, va il mio ringraziamento e la promessa di vigilare e compulsare le istituzioni regionali fin quando non verrà data risposta alle nostre richieste” conclude il consigliere comunale.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Dramma a Calvanico: giovane trovato senza vita, si ipotizza il suicidio

  • Covid-19: altri 3 contagi a San Mango, nuovi casi a San Severino, Sarno, Vibonati e Nocera

  • Covid-19: contagi in diminuzione in Campania, l'analisi dei dati

  • Covid-19: in Campania 2.677 contagi, 8 nuovi positivi a Salerno città

Torna su
SalernoToday è in caricamento