“Esperti in gestione dei rifiuti e legalità”: al via la selezione di 20 giovani campani

Durante il percorso, interamente finanziato dalla Regione Campania, tramite fondi dell’Unione Europea, i 20 giovani selezionati formeranno una short-list del Comune di Pellezzano per prendere parte a progetti di salvaguardia del territorio

Al via, la selezione per il bando destinato a 20 giovani residenti in Regione Campania che si qualificheranno in “Esperti in gestione dei rifiuti e legalità”, diventando le nuove sentinelle ambientali. Nell'ambito del progetto CartArte, è online l’Avviso che prevede 60 ore di formazione pratica per i candidati e che si terrà nei mesi di maggio e giugno, nel teatro CartArte, in Via Eroi di Nassiriya, nella frazione Coperchia di Pellezzano. I partecipanti acquisiranno competenze sui temi della gestione dei rifiuti e strumenti operativi di contrasto agli eco-reati. 

Le finalità

Durante il percorso, interamente finanziato dalla Regione Campania, tramite fondi dell’Unione Europea, i 20 giovani selezionati formeranno una short-list del Comune di Pellezzano per prendere parte a progetti di salvaguardia del territorio.
Per visionare l’Avviso e partecipare alle selezioni, con scadenza il 13 Aprile 2019, è sufficiente collegarsi al sito ufficiale di progetto Cartarte.com o sul portale ufficiale Comune.pellezzano.sa.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il polo

A partire da metà aprile, CartArte sarà attivo, dal martedì al giovedì pomeriggio, per affermarsi come polo culturale d’eccellenza sui temi dell’economia circolare e del riciclo della carta. In collaborazione col Comune di Pellezzano, nasce così un luogo aperto e inclusivo, dove i giovani possano raccogliersi per studiare o, semplicemente, per usufruire di spazi di co-working, postazioni computer, organizzare spettacoli, mostre ed eventi, godendo di servizi gratuiti che favoriscano il loro inserimento nel mercato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

Torna su
SalernoToday è in caricamento