Stazione elettrica, a Montesano sulla Marcellana mille in strada per dire "no"

Ambientalisti, studenti, cittadini, sindaci del comprensorio e anche il vescovo della diocesi di Teggiano - Policastro Antonio De Luca: un migliaio i presenti in occasione del corteo contro la realizzazione dell'impianto in località Tempa San Pietro

Una stazione elettrica (repertorio)

No alla sottostazione elettrica a Montesano sulla Marcellana: circa mille le persone che questa mattina hanno preso parte al corteo contro la realizzazione dell'impianto, da parte di Terna spa, in località Tempa San Pietro della frazione Scalo del centro del vallo di Diano. Oltre a studenti, ambientalisti e cittadini c'erano i sindaci del comprensorio ed era presente anche il vescovo della diocesi di Teggiano - Policastro Antonio De Luca. Secondo i manifestanti la sottostazione minaccerebbe la salubrità ambientale del vallo di Diano e la vocazione turistica del territorio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

Torna su
SalernoToday è in caricamento