Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Stop alle targhe alterne in Costiera Amalfitana, Cavaliere: "Ora più ausiliari del traffico"

Dopo la decisione dei sindaci, gli operatori turistici tirano un sospiro di sollievo. Il Prefetto Russo telefona al Ceo Otium Spa e delegato Claai per la Costa d'Amalfi per assicurargli la sua attenzione rispetto alla problematica legata alla viabilità

Ennio Cavaliere

La decisione dei sindaci di sospendere il dispositivo delle targhe alterne fa tirare un sospiro di sollievo ai residenti e soprattutto ai titolari delle attività ricettive presenti in Costiera Amalfitana. Il dietrofront è arrivato a poche ore dall'entrata in vigore dell'ordinanza 337 del 2019 dell'Anas

L'attenzione della Prefettura

Anche il Prefetto di Salerno Francesco Russo sta seguendo con particolare attenzione la fase della ripartenza nei comuni della Divina. Lo dimostra la telefonata fatta, venerdì mattina, direttamente ad Ennio Cavaliere, Ceo Otium Spa e delegato Claai per la Costa d'Amalfi: "Mi fa piacere che un appello social di un gruppo di operatori economici abbia avuto esito positivo. Se la causa è giusta, anche in modo informale si ottiene la dovuta attenzione. Il Prefetto - conferma Cavaliere - mi ha ribadito che sta seguendo costantemente questa situazione e gliene siamo grati. Nessuno vuole il traffico selvaggio, ma esistono scale di priorità, in questo momento di ripartenza, ciò che si era deciso anticovid poteva essere addirittura dannoso. Ora spero che si riveda anche la regolamentazione della viabilità per gli autobus”. 

Gli ausiliari del traffico 

L’obiettivo è evitare di creare problemi alla viabilità ed aiutare le imprese ricettive a ripartire. Per Cavaliere la ricetta giusta sono gli ausiliari del traffico. “Con un loro incremento lungo la Strada Statale 163 Amalfitana non solo eviteremmo caos e ingorghi, ma daremmo lavoro a nuove unità e creeremmo nuova occupazione”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop alle targhe alterne in Costiera Amalfitana, Cavaliere: "Ora più ausiliari del traffico"

SalernoToday è in caricamento