Covid-19, positivo un infermiere di Angri che lavora a Cava

Si è provveduto alla sanificazione della struttura cavese e tutti gli operatori sanitari saranno sottoposti al tampone

All’interno del distretto sanitario dell’Asl di Cava de’ Tirreni, martedì, è stata riscontrata la positività al Covid-19 di un infermiere residente ad Angri. Si è provveduto, dunque, alla sanificazione della struttura e  tutti gli operatori sanitari saranno sottoposti al tampone. Intanto, come sottolineato ieri dal sindaco di Angri Cosimo Ferraioli si registra fortunatamente anche una persona guarita, ma oltre all'infermiere, un altro cittadino è risultato contagiato, con 1 nuovo focolaio.

Parla il sindaco Ferraioli

Un pensiero e una preghiera per chi ha perso questa terribile battaglia, per chi la sta combattendo e per chi è guarito.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento